Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Rissa in un bar di Olbia: tre arresti
S.A. 17 febbraio 2016
Una discussione degenerata in un´aggressione fisica: la vittima è un giovane extra comunitario. Arrestati due fratelli olbiesi e un 24enne originario della Guinea
Rissa in un bar di Olbia: tre arresti


OLBIA – Martedì sera un giovane originario della Guinea Bissau si è presentato al Comando del Reparto Territoriale di Olbia con ferite al volto e denunciando un'aggressione in un locale vicino. Il giovane è stato portato nel pronto soccorso dell’Ospedale cittadino dal 118 e, contemporaneamente, è stata allertata una pattuglia della Sezione Radiomobile e personale della Sezione Operativa per svolgere le prime indagini.

Poco dopo, i carabinieri hanno ricostruito integralmente l’accaduto accertando che poco prima, all’interno di un bar cittadino, per futili motivi, vi era stata una discussione tra il giovane e altri due avventori che, in breve tempo, anche a causa dell’eccessiva assunzione di alcool da parte dello stesso ferito, era degenerata in una violenta lite. Per tali motivi, sono stati tratti in arresto due fratelli olbiesi, B.P. e B.R. rispettivamente di 39 e 25 anni, incensurati, e il 24enne guineano I.H.G.. poiché responsabili di rissa aggravata e lesioni.

Il ferito è stato medicato per tagli al labbro e zigomo giudicati guaribili in 15 giorni. Gli uomini, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati trasferiti presso le proprie residenze in regime di arresti domiciliari.
Commenti
23/7/2016
Una piantagione di canapa indiana, con 1600 arbusti e dotata di un impianto automatico di irrigazione, è stata individuata dalla Polizia in località Su Canale vicino al cantiere della Olbia-Sassari
12:27
Gli agenti del locale Commissariato di pubblica sicurezza hanno arrestato un 36enne ed un 24enne ritenuti responsabili di furto in abitazione ed utilizzo indebito di carte di credito di provenienza furtiva
13:03
Il 10 giugno scorso, un 67enne sottufficiale dei Carabinieri in congedo aveva sorpreso i due 17enni mentre urinavano in pieno giorno in Via Martiri della libertà, venendo aggredito e riportando anche la frattura della clavicola sinistra
15:01
Manette per il 30enne nigeriano Charles Akalueonye e per un minorenne del Gambia. Un profugo è stato ferito con due fucilate alle gambe, perchè pregava ritardando la partenza
23/7/2016
Altri due arresti messi a segno dai Carabinieri della Compagnia di Carbonia, che hanno così concluso l´operazione Arruga
© 2000-2016 Mediatica sas