Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Svaligiò un appartamento a Santa Teresa: manette in Campania
A.B. 13 febbraio 2016
I Carabinieri della Stazione di Castel Volturno hanno arrestato un 29enne serbo, già noto alle Forze dell´ordine, accusato di concorso in furto aggravato in appartamento e danneggiamento
Svaligiò un appartamento a Santa Teresa: manette in Campania


SANTA TERESA DI GALLURA – Ieri (giovedì), i Carabinieri della Stazione di Castel Volturno, sono arrivati in Via Pietro Tenerani per eseguire un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Firenze, nei confronti di un 29enne serbo, già noto alle Forze dell'ordine ed irregolare sul territorio nazionale. L’uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari, per l’unificazione delle pene disposte dall’Autorità Giudiziaria dovrà espiare la pena residua di un anno, tre mesi e tre giorni di reclusione nella Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere. Infatti, lo slavo è stato riconosciuto colpevole di concorso in furto aggravato in appartamento e danneggiamento, commessi nel 2008 a Santa Teresa di Gallura e nel 2013 a Porto Ferraio.
Commenti
23/7/2016
Una piantagione di canapa indiana, con 1600 arbusti e dotata di un impianto automatico di irrigazione, è stata individuata dalla Polizia in località Su Canale vicino al cantiere della Olbia-Sassari
12:00
56enne, originario di Alghero, fermato lo scorso 15 luglio in un posto di blocco della polizia stradale
25/7/2016
Il 10 giugno scorso, un 67enne sottufficiale dei Carabinieri in congedo aveva sorpreso i due 17enni mentre urinavano in pieno giorno in Via Martiri della libertà, venendo aggredito e riportando anche la frattura della clavicola sinistra
25/7/2016
Gli agenti del locale Commissariato di pubblica sicurezza hanno arrestato un 36enne ed un 24enne ritenuti responsabili di furto in abitazione ed utilizzo indebito di carte di credito di provenienza furtiva
25/7/2016
Manette per il 30enne nigeriano Charles Akalueonye e per un minorenne del Gambia. Un profugo è stato ferito con due fucilate alle gambe, perchè pregava ritardando la partenza
© 2000-2016 Mediatica sas