Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaSaluteSanità › Giornata Raccolta Farmaco: iniziative in Gallura
S.A. 11 febbraio 2016
Dal 2000 ogni anno, il secondo sabato di febbraio, in tutta Italia, migliaia di volontari di Banco Farmaceutico sono presenti nelle oltre 3.600 farmacie aderenti
Giornata Raccolta Farmaco: iniziative in Gallura


OLBIA - La prossima Giornata di Raccolta del Farmaco si svolgerà sabato 13 febbraio, vigilia di san Valentino, sarà una occasione speciale per un gesto d'amore fuori dagli schemi. Questo evento, sempre largamente partecipato dal volontariato sia laico che cattolico, del territorio si ripete con puntualità da 15 anni, nel tentativo di rispondere, seppur solo in parte, ai crescenti bisogni delle fasce meno abbienti della popolazione. Dal 2000 ogni anno, il secondo sabato di febbraio, in tutta Italia, migliaia di volontari di Banco Farmaceutico sono presenti nelle oltre 3.600 farmacie aderenti, e invitano i cittadini a donare farmaci per gli Enti assistenziali della propria città: è la GRF - Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco. Ogni Ente viene convenzionato ad una o più farmacie in cui sono raccolti farmaci senza obbligo di prescrizione.

Ad Olbia, e fin da subito esteso in Gallura, un gruppo di amici, dapprima sparuto e poi via via più numeroso, ha raccolto la buona sfida. Dopo le prime esperienze, vincendo anche qualche iniziale ritrosia, i volontari in casacchina bianca e croce verde si sono fatti avanti con discrezione incontrando gli avventori ed invitandoli a contribuire a questo importante gesto di condivisione. In 15 anni, a livello nazionale, la Giornata di Raccolta del Farmaco ha raccolto oltre 3.600.000 farmaci, per un controvalore di circa 22.200.000 euro. L’ultima edizione, che ha avuto luogo il 14 febbraio 2015, ha visto il coinvolgimento di 3.600 farmacie e oltre 14mila volontari; dei 360.000 farmaci raccolti hanno beneficiato oltre 500.000 persone assistite dai 1.640 Enti caritativi convenzionati con Banco Farmaceutico.

Daniela Lintas e Laura Soldo, le due giovani responsabili che negli ultimi anni si fanno carico, con entusiasmo e determinazione, di organizzare la GRF e coordinare i volontari galluresi di Olbia, Budoni, Padru, Loiri, La Maddalena, Santa Teresa, Arzachena e Luogosanto (gli ultimi 3 sono i comuni coinvolti per la prima volta nella edizione 2015) e Tempio Pausania commentano: «ciò che colpisce è l'altissima partecipazione al gesto da parte di coloro che, spesso per ragioni poco piacevoli, entrano in farmacia durante la giornata e pongono attenzione al breve messaggio proposto da noi volontari seguendo con scrupolo le indicazioni dei farmacisti, i quali svolgono con cortese attenzione opera di sensibilizzazione e consulenza circa i farmaci più adatti alle necessità».
Commenti
22/9/2017
Maggiori controlli. All´Aou di Sassari, un ambulatorio per la disassuefazione: è attivo nella clinica di Pneumologia e segue i pazienti con visite e sedute di gruppo
13:10
Decisiva la mediazione del segretario regionale Cucca e l´apertura a lievi modifiche della Giunta regionale. Sindaci soddisfatti: la riforma può approdare tra i banchi del Consiglio regionale. Il 29 riunione con tutti i sindaci Dem dell´Isola
21/9/2017
La Sardegna è la prima Regione in Italia, insieme al Friuli Venezia Giulia, ad aderire al Sistema di sorveglianza della mortalità materna istituito presso l’Istituto superiore di sanità
21/9/2017
«Non ci sorprende la sentenza del Tar: già dal 2015 l´Assessorato aveva chiesto alla Asl di Nuoro di fare chiarezza sul project assegnando, all´allora commissario, questo specifico obiettivo». Cosi l´assessore regionale della Sanità Luigi Arru commenta il pronunciamento del Tribunale amministrativo di Cagliari che ha, di fatto, annullato il project financing di Nuoro
© 2000-2017 Mediatica sas