Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaSanità › Peste suina: capi abbattuti ad Alà dei Sardi e Desulo
A.B. 5 febbraio 2016
Attraverso l’attività dell’Unità di Progetto, prosegue l’azione della Giunta Regionale per il contrasto della Peste suina africana. Questa settimana, sono stati effettuati depopolamenti nei territori dei comuni di Alà dei Sardi (quattordici suini) e Desulo (ventitre)
Peste suina: capi abbattuti ad Alà dei Sardi e Desulo


ALA' DEI SARDI - Attraverso l’attività dell’Unità di Progetto, prosegue l’azione della Giunta Regionale per il contrasto della Peste suina africana. Questa settimana, sono stati effettuati depopolamenti nei territori dei comuni di Alà dei Sardi (quattordici suini) e Desulo (ventire).

Sulla base di quanto previsto nel Piano di eradicazione della peste suina africana, approvato dalla Giunta e dal Consiglio Regionale, da quanto stabilito nella legge regionale n.34/2014, e, soprattutto, grazie all’efficace collaborazione tra Servizi Veterinari, Corpo Forestale di Vigilanza Ambientale e Ente Foreste prosegue l’attività di contrasto degli allevamenti illegali. Dal 30 novembre 2015, termine previsto nel Piano di eradicazione per l’inizio delle attività di depopolamento, sono stati abbattuti 335 capi.

«La lotta all’allevamento illegale dei suini – ribadisce l’Unità di Progetto - è indispensabile per l’eradicazione della Psa in Sardegna, ma, più in generale, è necessario per la tutela del nostro settore zootecnico e dei consumatori finali, che sono garantiti solo da prodotti provenienti da allevamenti legali e da allevatori professionali».
Commenti
9:21
Il dubbio che la consulenza pagata con soldi pubblici fosse un “paravento” per giustificare scelte clientelari già assunte
25/8/2016 video
Nel pomeriggio, il personale medico di Alghero è intervenuto prima per soccorrere una ragazza punta da un´ape e poi per un uomo che, per motivi non ancora chiariti, ha lamentato problemi alle gambe
25/8/2016
«Quale premialità ai dipendenti? La situazione è paradossale: sono i dipendenti ad essere in debito con l´azienda! Neanche nei paesi del centro Africa sarebbero capaci di fare peggio», dichiarano i segretari di Fsi, Nursind e Fials
© 2000-2016 Mediatica sas