Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaSanità › Peste suina: capi abbattuti ad Alà dei Sardi e Desulo
A.B. 5 febbraio 2016
Attraverso l’attività dell’Unità di Progetto, prosegue l’azione della Giunta Regionale per il contrasto della Peste suina africana. Questa settimana, sono stati effettuati depopolamenti nei territori dei comuni di Alà dei Sardi (quattordici suini) e Desulo (ventitre)
Peste suina: capi abbattuti ad Alà dei Sardi e Desulo


ALA' DEI SARDI - Attraverso l’attività dell’Unità di Progetto, prosegue l’azione della Giunta Regionale per il contrasto della Peste suina africana. Questa settimana, sono stati effettuati depopolamenti nei territori dei comuni di Alà dei Sardi (quattordici suini) e Desulo (ventire).

Sulla base di quanto previsto nel Piano di eradicazione della peste suina africana, approvato dalla Giunta e dal Consiglio Regionale, da quanto stabilito nella legge regionale n.34/2014, e, soprattutto, grazie all’efficace collaborazione tra Servizi Veterinari, Corpo Forestale di Vigilanza Ambientale e Ente Foreste prosegue l’attività di contrasto degli allevamenti illegali. Dal 30 novembre 2015, termine previsto nel Piano di eradicazione per l’inizio delle attività di depopolamento, sono stati abbattuti 335 capi.

«La lotta all’allevamento illegale dei suini – ribadisce l’Unità di Progetto - è indispensabile per l’eradicazione della Psa in Sardegna, ma, più in generale, è necessario per la tutela del nostro settore zootecnico e dei consumatori finali, che sono garantiti solo da prodotti provenienti da allevamenti legali e da allevatori professionali».
Commenti
10:07
Questa settimana, la struttura ospedaliera cagliaritana ha tagliato il traguardo dei 1002 trapianti di rene
11:34
«La riforma sanitaria votata dal Centrosinistra, non farà diminuire la spesa, anzi, la scelta clientelare di portare a Sassari la sede dell’Asl unica, peserà sensibilmente sulle casse regionali», dichiara il consigliere regionale di Fratelli d´Italia-An Paolo Truzzu
29/7/2016
La denuncia è firmata da quattro sindacati: NurSind, FSI, Nursing Up, Fials: «Da gennaio in tutta l´azienda è diminuito il personale di 1200 unità e malgrado ciò sta aumentando a dismisura il parco macchine che si è dotato di 37 nuove unità per un totale di 137 mezzi»
29/7/2016
Al suo interno medici di famiglia in sinergia con specialisti e guardia medica, l´ambulatorio infermieristico e un assistente sociale del Plus
29/7/2016
«Ciò comporta la sospensione dei ricoveri dei pazienti provenienti da reparti per acuti e le tristi le dimissioni dei degenti»: Lo denuncia Marco Tedde, vice-capogruppo di Forza Italia-Sardegna
© 2000-2016 Mediatica sas