Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaEconomiaSanità › Sancita la nuova collaborazione tra Mater Olbia e Meridiana
A.B. 3 febbraio 2016
I rappresentanti della compagnia aerea e della nuova struttura ospedaliera si sono incontrati ieri mattina per stringere un rapporto di collaborazione in cui il vettore aereo offra supporto a tutte le necessità di viaggio e di spostamento dello staff ospedaliero, dei pazienti e dei fornitori della struttura
Sancita la nuova collaborazione tra Mater Olbia e Meridiana


OLBIA - Si è svolto martedì mattina un incontro tra i rappresentanti della nuova struttura ospedaliera Mater Olbia e Meridiana per stringere un rapporto di collaborazione in cui il vettore aereo offra supporto a tutte le necessità di viaggio e di spostamento dello staff ospedaliero, dei pazienti e dei fornitori della struttura. Il Mater Olbia, finanziato da Qatar Foundation Endowment è la struttura più recente tra le eccellenze dei centri medici e di ricerca del gruppo diffusi in tutto il mondo.

L’ospedale disporrà in fase iniziale di 290 posti letto e focalizzerà la propria attività nel settore delle cure mediche personalizzate, nella ricerca e nel follow up dei pazienti. È previsto anche un centro per la medicina sportiva ai massimi livelli di qualità, coerentemente con gli obbiettivi di Qatar Foundation's Aspire. L’apertura è prevista per aprile.

«Meridiana, la compagnia aerea della Sardegna è un perfetto partner di viaggio per il Mater Olbia - ha affermato Lucio Rispo di Qfe - infatti la compagnia non solo serve l’aeroporto di Olbia tutto l’anno, ma è in grado di fornire servizi aggiuntivi e di supporto anche tramite il tour operator di proprietà, Wokita». «Siamo entusiasti di questa nuova collaborazione - ha affermato l’amministratore delegato di Meridiana Richard Creagh - Il Mater Olbia porterà all’Isola prestigio, nuove opportunità di impiego e visitatori. Meridiana è lieta di offrire i propri servizi per questo progetto».
Commenti
28/4/2017
«Complimenti ai ricercatori ed all´Aism», dichiara l´assessore regionale della Sanità, dopo il riconoscimento scientifico straordinario per la pubblicazione, sulla più importante rivista medica internazionale, “The New England Journal of Medicine” di un articolo sulla presenza di alcune molecole in pazienti sardi affetti da Sclerosi multipla
27/4/2017
Nel primo pomeriggio è atterrato sullo scalo di Pisa da dove la paziente di 12 anni è stata trasferita con un´ambulanza nell´ospedale del Cuore Pasquinucci di Massa Carrara
27/4/2017
Scoperto nuovo gene per sclerosi multipla e lupus eritematoso sistemico. Studio del Cnr e dell´Università di Sassari pubblicato su New England Journal of Medicine
© 2000-2017 Mediatica sas