Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaEconomiaSanità › Sancita la nuova collaborazione tra Mater Olbia e Meridiana
A.B. 3 febbraio 2016
I rappresentanti della compagnia aerea e della nuova struttura ospedaliera si sono incontrati ieri mattina per stringere un rapporto di collaborazione in cui il vettore aereo offra supporto a tutte le necessità di viaggio e di spostamento dello staff ospedaliero, dei pazienti e dei fornitori della struttura
Sancita la nuova collaborazione tra Mater Olbia e Meridiana


OLBIA - Si è svolto martedì mattina un incontro tra i rappresentanti della nuova struttura ospedaliera Mater Olbia e Meridiana per stringere un rapporto di collaborazione in cui il vettore aereo offra supporto a tutte le necessità di viaggio e di spostamento dello staff ospedaliero, dei pazienti e dei fornitori della struttura. Il Mater Olbia, finanziato da Qatar Foundation Endowment è la struttura più recente tra le eccellenze dei centri medici e di ricerca del gruppo diffusi in tutto il mondo.

L’ospedale disporrà in fase iniziale di 290 posti letto e focalizzerà la propria attività nel settore delle cure mediche personalizzate, nella ricerca e nel follow up dei pazienti. È previsto anche un centro per la medicina sportiva ai massimi livelli di qualità, coerentemente con gli obbiettivi di Qatar Foundation's Aspire. L’apertura è prevista per aprile.

«Meridiana, la compagnia aerea della Sardegna è un perfetto partner di viaggio per il Mater Olbia - ha affermato Lucio Rispo di Qfe - infatti la compagnia non solo serve l’aeroporto di Olbia tutto l’anno, ma è in grado di fornire servizi aggiuntivi e di supporto anche tramite il tour operator di proprietà, Wokita». «Siamo entusiasti di questa nuova collaborazione - ha affermato l’amministratore delegato di Meridiana Richard Creagh - Il Mater Olbia porterà all’Isola prestigio, nuove opportunità di impiego e visitatori. Meridiana è lieta di offrire i propri servizi per questo progetto».
Commenti
23/9/2016
Duro sfogo dell´assessore ai Lavori pubblici Paolo Maninchedda sulla nomina del primo direttore generale dell´Asl Unica sarda, Fulvio Moirano
24/9/2016
Martedì mattina, la bambina, ricoverata all´ospedale Santissima Annunizata di Sassari, è stata trasportata a bordo di un Falcon 900 Easy, per poi essere trasferita all’ospedale Meyer di Firenze
23/9/2016
Il Labirinto, Associazione per la tutela della Salute Mentale,impegnata nel chiedere l’applicazione della legge sulla Riforma Psichiatrica, sollecita le Istituzioni preposte, a prendere posizione nei confronti di chi, pare stia mettendo in atto un tentativo di smantellamento dei Servizi rivolti ai Sofferenti Mentali, ad Alghero
23/9/2016
Domenica 25 settembre in piazza d´Italia ci sarà la Giornata del Ciclamino, organizzata dalla Gils per informare, sensibilizzare e raccogliere fondi per la ricerca contro questa patologia altamente invalidante
23/9/2016
La nomina è arrivata attorno alle ore 12 di oggi dalla Giunta Regionale. Nominata Graziella Pintus direttore generale dell’Azienda ospedaliera Brotzu ed individuato Giorgio Sorrentino come direttore generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Cagliari
24/9/2016
Con la nomina di Fulvio Moirano alla guida dell’Azienda per la tutela della salute si mette finalmente la parola fine sull’imbarazzante telenovela che ha accompagnato la fase preliminare all’accorpamento delle attuali Asl in un’unica azienda regionale. L’Ats, purtroppo, nasce zoppa per colpa dei partiti del Centrosinistra, che hanno man mano svuotato di contenuti l’idea di Asl unica regionale avanzata per la prima volta dai Riformatori. Con queste premesse, è lecito essere scettici sui risultati che la riforma sarà in grado di produrre
24/9/2016
«Da Zavattaro a Moirano, Pigliaru conferma scelta su manager non sardo», sottolinea il coordinatore regionale Ugo Cappellacci. «Nomina manager non fa chiarezza sul caos politico», rilancia il capogruppo forzista in Consiglio Regionale Pietro Pittalis
© 2000-2016 Mediatica sas