Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaCronaca › Attentati Berchidda, famiglia nel mirino: caccia ai responsabili
S.A. 2 febbraio 2016
La ricostruzione effettuata dagli investigatori dai carabinieri ha permesso di ricollegare i due fatti, anche perché le auto, andate completamente distrutte, benché una fosse di una società di leasing, di fatto appartenevano a padre e figlio
Attentati Berchidda, famiglia nel mirino: caccia ai responsabili


BERCHIDDA - Si stringe il cerchio attorno ai responsabili dell’attentato incendiario che nella notte tra il 5 ed il 6 gennaio scorso, a Berchidda, ha distrutto due autovetture, una Chevrolet Captiva ed una Fiat Punto. Quella notte le due auto si trovavano parcheggiate una in località Restelias e l’altra in via Vittorio Emanuele III e gli incendi sono avvenuti a breve distanza l’uno dall’altro.

La ricostruzione effettuata dagli investigatori dai carabinieri ha permesso di ricollegare i due fatti, anche perché le auto, andate completamente distrutte, benché una fosse di una società di leasing, di fatto appartenevano a padre e figlio. Sul posto è stato repertato del liquido infiammabile compatibile con entrambe gli incendi ed un bidone di plastica che sarà analizzato dagli specialisti del RIS dei Carabinieri. Oltre a questo, i militari hanno visionato le immagini delle telecamere cittadine al fine di acquisire ulteriori riscontri per individuare al più presto gli autori degli incendi.
Commenti
21/1/2017 video
Dal Comune consigliano la massima prudenza negli spostamenti sia a piedi che in macchina limitandosi ai casi di stretta necessità. Forte vento con danni enormi e problemi in città col traffico in tilt. Le immagini amatoriali
21/1/2017
Pomeriggio di follia per un 21enne extracomunitario, che è finito in manette con l´accusa di violenza, resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento
21/1/2017 video
I Vigili del fuoco del Distaccamento di Alghero sono dovuti intervenire per mettere in sicurezza il tetto di una palazzina semi-scoperchiato. Numerosi gli interventi in queste ore a causa del forte vento. Le immagini
20/1/2017
I militari della Tenenza della Guardia di finanza, hanno scoperto una truffa milionaria ai danni della Comunità europea per contributi pubblici indebitamente percepiti da un´impresa di Portoscuso
20/1/2017
Per la seconda volta nel giro di pochi mesi, l´abitazione di un 42enne di iglesias, in località Sa Stoia, è stata obiettivo di alcuni colpi d'arma da fuoco sparati contro la porta e la finestra
© 2000-2017 Mediatica sas