Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Viola i domiciliari e si ubriaca: arrestato a Tempio
S.A. 18 gennaio 2016
L’uomo, regolarmente controllato durante i servizi di pattuglia, negli scorsi mesi era già stato denunciato più volte all’Autorità Giudiziaria, dacché assente dal proprio domicilio. Ieri è stato sorpreso in flagranza presso l’abitazione di un altro pregiudicato
Viola i domiciliari e si ubriaca: arrestato a Tempio


TEMPIO - Nella tarda serata di domenica, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Tempio Pausania hanno arrestato in flagranza di reato Massimiliano Bruno, 48 enne del luogo pluripregiudicato e sottoposto agli arresti domiciliari per espiare la pena detentiva inflittagli definitivamente nel 2015.

L’uomo, regolarmente controllato durante i servizi di pattuglia, negli scorsi mesi era già stato denunciato più volte all’Autorità Giudiziaria, dacché assente dal proprio domicilio. Ieri è stato sorpreso in flagranza presso l’abitazione di un altro pregiudicato, in stato di evidente alterazione per lo smodato consumo di alcolici vari.

Dopo gli atti di rito, espletati nella caserma della Compagnia di Tempio, il soggetto è stato riaccompagnato presso il proprio domicilio, in stato di arresto e in attesa della convalida delle attività da parte del G.I.P.
Commenti
18:36
Il fatto è accaduto nella notte, a Decimomannu. L´uomo è attualmente ricoverato all´ospedale Brotzu di Cagliari piantonato dai Carabinieri
27/7/2016
Nella tarda mattinata di ieri, i Carabinieri del locale Nucleo Operativo e Radiomobile sono intervenuti in un seminterrato di Via Romolo Gessi
12:51
Il blitz congiunto dei Carabinieri della Compagnia di Nuoro, Lanusei e Jerzu, con la collaborazione dei Cacciatori di Sardegna ha interessato Arzana, Barisardo, Lotzorai e Villanova Strisaili, con cinque arresti e due obblighi di presenza
27/7/2016
Nei mesi di febbraio e marzo di quest’anno, una 45enne ha truffato numerose gioiellerie in città, ma ha precedenti di truffe come amministratore di condominio e falso avvocato
27/7/2016
Due soggetti, a volto scoperto di nazionalità nord africana, dopo aver preteso da un ragazzo somalo di 19 anni, richiedente asilo, la consegna del telefono cellulare, sono passati alle vie di fatto colpendo il malcapitato con pugni e bastonate
26/7/2016
56enne, originario di Alghero, fermato lo scorso 15 luglio in un posto di blocco della polizia stradale
© 2000-2016 Mediatica sas