Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaSanità › Nido verso chiusura a Tempio
A.B. 11 gennaio 2016
Scongiurare la soppressione del punto nascite all’ospedale di Tempio. E’ l’imperativo del consigliere regionale di Forza Italia Edoardo Tocco, componente della Commissione Sanità, sulla riorganizzazione della sanità in Gallura
Nido verso chiusura a Tempio


TEMPIO PAUSANIA - Scongiurare la soppressione del punto nascite all’ospedale di Tempio. E’ l’imperativo del consigliere regionale di Forza Italia Edoardo Tocco, componente della Commissione Sanità, sulla riorganizzazione della sanità in Gallura. «Il presidio del Paolo Dettori – sottolinea Tocco – fornisce dei servizi di eccellenza sul territorio, tra questi il punto nascite è uno dei reparti all’avanguardia all’interno di ostetricia e ginecologia. Non si capisce la necessità di un taglio, considerato che il complesso è impegnato nell’attività di sostegno alle donne in gravidanza. La vicinanza con Olbia non può certo essere considerata una giustificazione per questa sforbiciata che rischia di eliminare uno dei servizi essenziali in Gallura».

Nella foto: il consigliere regionale Edoardo Tocco
Commenti
15:54
L´assessore della Sanità, Luigi Arru, smentisce l´ipotesi paventata dall´esponente dell´Udc, Giorgio Oppi, nel corso del dibattito sulla manovra finanziaria
12:16
Il coordinatore regionale di Forza Italia Ugo Cappellacci ha preannunciato con un video su Facebook una nuova operazione verità sulla situazione della sanità in Sardegna
27/3/2017
Il parto in Sardegna e la sicurezza dei punti nascita sono due dei temi affrontati questa mattina, a Cagliari, nel corso della conferenza del ginecologo irlandese Michael Robson, del National Maternity Hospital (10mila parti l´anno), esperto di fama internazionale sulla sicurezza della gravidanza e del parto
28/3/2017
«La Sardegna ha sua legge e assistenza sanitaria con proprie risorse», dichiara l´assessore regionale della Sanità, dopo l´intervento del senatore del Partito Democratico
© 2000-2017 Mediatica sas