Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaSanità › Nido verso chiusura a Tempio
A.B. 11 gennaio 2016
Scongiurare la soppressione del punto nascite all’ospedale di Tempio. E’ l’imperativo del consigliere regionale di Forza Italia Edoardo Tocco, componente della Commissione Sanità, sulla riorganizzazione della sanità in Gallura
Nido verso chiusura a Tempio


TEMPIO PAUSANIA - Scongiurare la soppressione del punto nascite all’ospedale di Tempio. E’ l’imperativo del consigliere regionale di Forza Italia Edoardo Tocco, componente della Commissione Sanità, sulla riorganizzazione della sanità in Gallura. «Il presidio del Paolo Dettori – sottolinea Tocco – fornisce dei servizi di eccellenza sul territorio, tra questi il punto nascite è uno dei reparti all’avanguardia all’interno di ostetricia e ginecologia. Non si capisce la necessità di un taglio, considerato che il complesso è impegnato nell’attività di sostegno alle donne in gravidanza. La vicinanza con Olbia non può certo essere considerata una giustificazione per questa sforbiciata che rischia di eliminare uno dei servizi essenziali in Gallura».

Nella foto: il consigliere regionale Edoardo Tocco
Commenti
12:53
È rivolto ai Medici Dermatologi e agli Infermieri ospedalieri e territoriali delle Unità Operative di Dermatologia di tutte le ASL della Sardegna, agli Specialisti Dermatologi Convenzionati e ai Liberi Professionisti
10:20
Ieri il sopralluogo della V Commissione all´ospedale civile di Alghero per verificare lo stato dei lavori all´interno della struttura. La corsa contro il tempo per concludere il nuovo reparto, ora la Regione deve mantenere le promesse sulla classificazione a 1° livello
25/5/2016
«Dimostri nella Sanità, che il nord dell´Isola è la loro priorità», chiede il sindacato, che tramite il segretario provinciale Alessandro Nasone sottolinea la «gravissima situazione del personale infermieristica e sui dati della disoccupazione infermieristica nel nord Sardegna»
26/5/2016
Stanziati 40milioni per le leggi a favore di talassemici, emofilici, emolinfopatici, nefropatici e persone affette da neoplasie maligne
25/5/2016
«Risulta invece che nella causa contro la gestione liquidatoria della Usl di Alghero, i giudici abbiano, nel merito, negato l’esistenza da parte dell’Aias di titoli di credito per prestazioni effettuate»: si legge nella nota dell´Assessorato regionale in merito ai contenziosi Aias
© 2000-2016 Mediatica sas