Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaEconomiaAeroporto › L'Aeroporto Olbia cresce nel 2015. Record con 2,2 mln di passeggeri
S.A. 8 gennaio 2016
Il 2015 dell’Aeroporto di Olbia Costa Smeralda si è chiuso con una crescita del traffico passeggeri pari al 5,5% rispetto al 2014. Il traffico internazionale è il segmento che ha contribuito maggiormente al forte incremento degli ultimi dodici mesi
L'Aeroporto Olbia cresce nel 2015
Record con 2,2 mln di passeggeri


OLBIA - Il 2015 dell’Aeroporto di Olbia Costa Smeralda si è chiuso con una crescita del traffico passeggeri pari al 5,5% rispetto al 2014. Nonostante la sospensione delle attività di volo per una settimana nel mese di marzo a causa dei lavori di manutenzione della pista (con una perdita di passeggeri intorno alle 8.500 unità), il Costa Smeralda ha registrato il record assoluto in termini di passeggeri: 2.233.510. Da segnalare il dato decisamente positivo relativo al mercato domestico. A conferma della totale ripresa della domanda di trasporto aereo, in calo nell’ultimo biennio di congiuntura economica negativa, i passeggeri in partenza e in arrivo dalla penisola sono stati 1.251.655, in crescita del 4,5% rispetto al 2014.

Ma è il traffico internazionale il segmento che ha contribuito maggiormente al forte incremento del 2015. Con 981.855 passeggeri transitati (+6,9%), anche nel 2015 Il Costa Smeralda è risultato lo scalo principale della Sardegna per numero di passeggeri internazionali, a conferma della forte vocazione turistica del territorio di riferimento e degli sforzi in termini di promozione della destinazione turistica degli ultimi anni profusi da parte di tutta la filiera turistica. Le azioni di marketing territoriale e di branding della destinazione Sardegna, unitamente alla politica di diversificazione e incentivazione delle rotte operate in media e bassa stagione, sono alla base della strategia perseguita da Geasar allo scopo di estendere la stagione turistica e accrescere la connettività dello scalo.

Il 2015 è stato inoltre l’anno con il maggior numero di compagnie aeree transitate presso lo scalo gallurese nella sua storia. 40 sono infatti i vettori che hanno scelto di volare da/per Olbia (11 dei quali low-cost) e collegare il Nord Sardegna con 19 nazioni e 68 aeroporti.
Nel dettaglio, Linate fa registrare il maggior numero di passeggeri, seguita da Roma Fiumicino e Milano Malpensa. Per quanto riguarda le rotte internazionali, al primo posto si colloca Londra Gatwick, seguita da Parigi Charles De Gaulle, Ginevra e Zurigo. L’ottima performance dello scalo è stata raggiunta anche grazie alle 8 novità assolute del 2015: Amsterdam (easyJet), Bruxelles (Brussels Airlines), Lussemburgo (Luxair), Strasburgo (Volotea), Londra Heathrow (British Airways), Bratislava (Smartwings), Firenze (Vueling) e Napoli (easyJet), tutte confermate per il 2016.
Commenti
19:07
Hanno perso due anni, che sono 730 giorni e due stagioni turistiche di sofferenza per gli operatori del settore, solo per proporre annunci e azioni solo incerte ed eventuali
15:07
Con la delibera presentata oggi anziché andare avanti torna indietro alla sua versione di inizio mandato e all’alibi dell’Unione Europea
14:08
E´ la principale novità della nuova continuità territoriale aerea fra i tre aeroporti di Cagliari, Olbia e Alghero e gli hub principali di Roma-Fiumicino e Milano-Linate, che dovrebbe essere pronta per la stagione invernale del 2017 e sino al 2021
29/6/2016
Così interviene l´assessore dei Trasporti Massimo Deiana a proposito della vertenza Meridiana, all´indomani della firma con Qatar Airways e le proteste di ieri nello scalo di Olbia
16:00
Otto voli in più con un aereo Alitalia dedicato per i collegamenti da e per Cagliari, con Roma Fiumicino e Milano Linate. Le frequenze aumenteranno tutti i giorni dal 15 luglio al 15 settembre
9:03
«Cinquecento posti letto recuperati per chi è rimasto a terra. La Regione intervenga», chiede il presidente regionale di Federalberghi Paolo Manca, dopo le cancellazioni dei voli Meridiana registrate negli ultimi due giorni ad Olbia
29/6/2016
«Comprendiamo il disagio dei lavoratori Meridiana che rischiano il posto di lavoro, ma deve essere riconosciuto che l’accordo raggiunto è un buon accordo, perché consente a Meridiana di continuare a operare, e speriamo anche a crescere», dichiara il presidente della Regione Francesco Pigliaru
28/6/2016
Sono tanti gli assistenti di volo che hanno presentato certificati di malattia: il risultato è la cancellazione di sette voli in partenza e sette in arrivo, mentre quattro sono stati rinviati di ore
29/6/2016
Prosegue il caos sull´aeroporto di Olbia, dopo l´accordo che ha sancito il licenziamento di 406 “esuberi”. Per il secondo giorno, diversi voli annullati o in ritardo
29/6/2016
A pochi giorni dalla nuova scadenza della privatizzazione dell´aeroporto di Alghero le parole del presidente dell´Enac, Vito Riggio, sono chiarissime. «Chi non avrà i soldi per portare avanti gli investimenti si vedrà proposta la revoca della concessione»
28/6/2016
Nei suoi sei punti citati ha evidenziato le azioni intraprese in più anni da un’organizzazione con “centinaia di soggetti” per utilizzare i fondi POR 2000/2006. L’assessore al bilancio era l’attuale presidente Prof. Pigliaru. Per questa programmazione vennero presentate 11569 manifestazioni di interesse e 199 progetti integrati
© 2000-2016 Mediatica sas