Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaEconomiaAeroporto › L'Aeroporto Olbia cresce nel 2015. Record con 2,2 mln di passeggeri
S.A. 8 gennaio 2016
Il 2015 dell’Aeroporto di Olbia Costa Smeralda si è chiuso con una crescita del traffico passeggeri pari al 5,5% rispetto al 2014. Il traffico internazionale è il segmento che ha contribuito maggiormente al forte incremento degli ultimi dodici mesi
L'Aeroporto Olbia cresce nel 2015
Record con 2,2 mln di passeggeri


OLBIA - Il 2015 dell’Aeroporto di Olbia Costa Smeralda si è chiuso con una crescita del traffico passeggeri pari al 5,5% rispetto al 2014. Nonostante la sospensione delle attività di volo per una settimana nel mese di marzo a causa dei lavori di manutenzione della pista (con una perdita di passeggeri intorno alle 8.500 unità), il Costa Smeralda ha registrato il record assoluto in termini di passeggeri: 2.233.510. Da segnalare il dato decisamente positivo relativo al mercato domestico. A conferma della totale ripresa della domanda di trasporto aereo, in calo nell’ultimo biennio di congiuntura economica negativa, i passeggeri in partenza e in arrivo dalla penisola sono stati 1.251.655, in crescita del 4,5% rispetto al 2014.

Ma è il traffico internazionale il segmento che ha contribuito maggiormente al forte incremento del 2015. Con 981.855 passeggeri transitati (+6,9%), anche nel 2015 Il Costa Smeralda è risultato lo scalo principale della Sardegna per numero di passeggeri internazionali, a conferma della forte vocazione turistica del territorio di riferimento e degli sforzi in termini di promozione della destinazione turistica degli ultimi anni profusi da parte di tutta la filiera turistica. Le azioni di marketing territoriale e di branding della destinazione Sardegna, unitamente alla politica di diversificazione e incentivazione delle rotte operate in media e bassa stagione, sono alla base della strategia perseguita da Geasar allo scopo di estendere la stagione turistica e accrescere la connettività dello scalo.

Il 2015 è stato inoltre l’anno con il maggior numero di compagnie aeree transitate presso lo scalo gallurese nella sua storia. 40 sono infatti i vettori che hanno scelto di volare da/per Olbia (11 dei quali low-cost) e collegare il Nord Sardegna con 19 nazioni e 68 aeroporti.
Nel dettaglio, Linate fa registrare il maggior numero di passeggeri, seguita da Roma Fiumicino e Milano Malpensa. Per quanto riguarda le rotte internazionali, al primo posto si colloca Londra Gatwick, seguita da Parigi Charles De Gaulle, Ginevra e Zurigo. L’ottima performance dello scalo è stata raggiunta anche grazie alle 8 novità assolute del 2015: Amsterdam (easyJet), Bruxelles (Brussels Airlines), Lussemburgo (Luxair), Strasburgo (Volotea), Londra Heathrow (British Airways), Bratislava (Smartwings), Firenze (Vueling) e Napoli (easyJet), tutte confermate per il 2016.
Commenti
21:33
La vicenda della ricapitalizzazione pubblica della società di gestione dell´aeroporto di Alghero é enormemente complessa e pretendere di semplificarla senza una seria analisi del quadro normativo di riferimento, può indulgere ad ottimismi fuori luogo legati a soluzioni a portata di mano che necessitano, invece, di tempi purtroppo lunghi
22:07
Bene manifestazione di venerdì, anche se tardiva. Si rischia di chiudere la porta della stalla dopo che i buoi sono scappati
29/9/2016
Atterraggio d´emergenza per un volo Volotea proveniente da Verona. Momentaneamente chiuso lo scalo cagliaritano
16:26
La mobilitazione per l'aeroporto di Alghero torna in piazza. Nuova protesta il 7 ottobre con sindaci e cittadini a Lo Quarter
29/9/2016
E' Stefano Visconti, presidente di Federalberghi Sassari, a chiedere a nome del comparto, un intervento rapido e deciso della Regione sull'aeroporto di Alghero
28/9/2016 video
L'immediata messa in sicurezza della Sogeaal procedendo alla sua ricapitalizzazione e la contestuale incentivazione del trasporto low cost: le richieste contenute nel documento sottoscritto dal Comitato territoriale di coordinamento costituito dai Sindaci della Sardegna, dai rappresentanti del Sistema delle imprese e delle Organizzazioni dei lavoratori, riunito questa mattina ad Alghero. L'intervista al sindaco di Alghero Mario Bruno
29/9/2016
Difficile capire cosa realmente ci sia sotto l´intreccio di interessi che ormai da oltre un anno blocca ogni tipo di sviluppo della società di gestione dell´aeroporto di Alghero. Deiana ipotizza non meno di cinque mesi per ricapitalizzare e vede sempre più difficile il ritorno di Ryanair. Per il sindaco di Alghero non si può ogni volta frapporre un nuovo ostacolo: «occorre organizzare una battaglia molto più forte per il nostro scalo, per questa parte della Sardegna evidentemente così lontana»
28/9/2016
«Il provvedimento da adottare – ha detto il primo cittadino sassarese – deve contenere due elementi fondamentali. Il primo è il recepimento immediato del decreto Madia sulle società partecipate dalla pubblica amministrazione.»
31/8/2016
Inizia in questi minuti un vertice che vedrà il presidente della Regione Autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru accogliere a Cagliari i sindaci di Alghero, Sassari, Nuoro, Bosa e Modolo in rappresentanza di oltre cento amministrazioni comunali. Sul tavolo, il futuro della società che gestisce il Riviera del Corallo
© 2000-2016 Mediatica sas