Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaCronacaArresti › Spaccio di droga a La Maddalena. Arrestati tre giovanissimi
S.A. 1 gennaio 2016
I carabinieri hanno sopreso i tre arrestati mentre vendevano hascisc a 8 ragazzi tra i 12 ed i 15 anni. Oltre a documentare lo spaccio, i Carabinieri hanno fermato gli acquirenti segnalandoli alle competenti autorità che si occuperanno di un percorso di prevenzione secondaria
Spaccio di droga a La Maddalena
Arrestati tre giovanissimi


LA MADDALENA - Ormai da qualche settimana i carabinieri di La Maddalena avevano ricevuto diverse segnalazioni riferite ad un’attività di spaccio di stupefacenti sul lungo mare dello stesso centro, soprattutto nei confronti di giovani e giovanissimi assuntori. L’attività di indagine dei giorni scorsi ha permesso di individuare sia una parte degli acquirenti, sia dei soggetti dediti allo spaccio e, nella tarda serata di ieri, la Stazione dei Carabinieri di La Maddalena, insieme ai colleghi della Motovedetta 807 “Pezzuto” ed ai carabinieri della Stazione presso la Marina Militare, a seguito di un attento lavoro di osservazione, hanno documentato lo spaccio in diretta da parte di tre giovani pregiudicati maddalenini: Giovanni Luca Ferrigno, 20enne, Alessio Sanna, 22enne e Davide Miri, 18enne, tutti tratti in arresto per aver venduto hascisc a 8 ragazzi tra i 12 ed i 15 anni.

Oltre a documentare lo spaccio, i Carabinieri hanno fermato gli acquirenti segnalandoli alle competenti autorità che si occuperanno di un percorso di prevenzione secondaria, con la speranza di creare alternative diverse per ragazzi di questa età. Lo stupefacente venduto è stato recuperato e sottoposto a sequestro. Una volta esperite le formalità di rito i tre giovano spacciatori, su disposizione del Pubblico Ministero di turno, sono stati accompagnati tutti agli arresti domiciliari.

Nel corso della notte, alle ore 3 circa, i Carabinieri di La Maddalena hanno poi arrestato nuovamente il Ferrigno per evasione, non avendolo trovato presso la propria abitazione nel corso di un controllo. Anche in questo caso, è stato nuovamente accompagnato ai domiciliari in attesa del giudizio per direttissima che si terrà nei prossimi giorni.
Commenti
24/2/2017
Un 57enne di San Ferdinando di Puglia ed un 67enne di Guasila, alla vista di un´auto dei Carabinieri, hanno tentato di sbarazzarsi della cocaina che, immessa sull´illecito mercato, avrebbe fruttato oltre un milione di euro
25/2/2017
Un 20enne di Mamoiada è stato dai Carabinieri della Compagnia di Ghilarza con l´accusa di essere uno dei due rapinatori che il 23 dicembre 2015 aggredirono una gioielliera
25/2/2017
Gli agenti della locale Squadra Mobile hanno arrestato in Via Roma due cittadini del Gambia, rispettivamente di 18 e 19 anni
24/2/2017
I Carabinieri della Compagnia di Isili hanno sequestrato circa 5,5chilogrammi di cocaina purissima a Villanovatulo. In manette sono finite quattro persone, colte in flagranza di reato in un posto di blocco
24/2/2017
Nella sua dimora diroccata è stata trovata refurtiva di diversi colpi messi a segno tra ottobre e gennaio in appartamenti, cantieri, negozi e scuole. Fondamentale il lavoro dei Ris di Cagliari
24/2/2017
Attorno alla mezzanotte, un uomo è entrato nella casa di un conoscente che, accortosi del fatto, lo ha affrontato, subendo una coltellata ad una natica. Gli agenti del Commissariato di Quartu Sant´Elena hanno aperto le indagini per bloccare l´aggressore
© 2000-2017 Mediatica sas