Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaAmministrazione › Hotel Caprile: il sindaco ordina la messa in sicurezza
A.B. 30 dicembre 2015
Il degrado e lo stato d´abbandono della struttura, punto di ritrovo lungo la spiaggia del Lido del Sole negli Anni Settanta, ha convinto l´Amministrazione Comunale di Olbia ad adottare un´ordinanza urgente
Hotel Caprile: il sindaco ordina la messa in sicurezza


OLBIA – L'Hotel Caprile, uno dei ritrovi della dolce vita gallurese Anni Settanta, è ora in stato di abbandono e pesante degrado. Quindi, il sindaco di Olbia Gianni Giovannelli ha deciso di adottare un'ordinanza urgente per la messa a punto che sorge sulla spiaggia del Lido del Sole, meta estiva di migliaia di bagnanti.

Ieri mattina (martedì), i vigili urbani di Olbia hanno effettuato un sopralluogo, affiggendo i cartelli che indicano la situazione di pericolo ed invitano a non avvicinarsi alle strutture per una questione di sicurezza. Nell'ordinanza si fa riferimento a «condizioni di rischio per l'incolumità dei fruitori della spiaggia, specie se bambini», legate alla presenza di manufatti «in stato di abbandono e accessibili a chiunque», tanto da portare il primo cittadino ad intimare al proprietario dello stabile, una società romana, «l'urgente intervento di messa in sicurezza e risanamento del fabbricato» a tutela dell'incolumità pubblica.

L'intervento dovrebbe concludersi entro il gennaio 2016. A quel punto, i proprietari dell'hotel e delle strutture adiacenti dovranno farsi carico del ripristino delle facciate, per garantire il pubblico decoro. Inoltre, nel provvedimento firmato dal primo cittadino, si ordina di non utilizzare gli immobili, mentre un fascicolo è stato inviato alla Procura della Repubblica di Tempio Pausania.
Commenti
13/12/2017
Il consigliere comunale in aula parla di presa in giro per l´agro e col gruppo di Forza Italia dice: «ingiustizia che interesserà le sedi deputate a ristabilire l´equità». Gli risponde a distanza Tonina Desogos: catastrofismo surreale
22:03
I portavoce del Movimento 5 stelle nel Consiglio comunale di Alghero Graziano Porcu e Roberto Ferrara commentano la seduta della massima assise cittadina di lunedì
14/12/2017
Relazione | Alghero ha il Piano di Assetto Idrogeaologico con un ritardo di 11 anni: la presa d´atto dello studio mette in guardia innanzitutto da eventi eccezionali e obbliga le amministrazioni competenti ad intervenire con opere di mitigazione. Le parole dell´ingegner Cambula che ha redatto lo studio fanno riflettere
12/12/2017 video
La presa d´atto del potenziale rischio idrogeologico del territorio comunale, come facilmente comprensibile, è alla base di tutta la pianificazione urbanistica territoriale. Lunedì il Consiglio comunale di Alghero ha adottato il Piano di Assetto Idrogeologico colmando una grave carenza del passato. Sul Quotidiano di Alghero le immagini esclusive della seduta consiliare (per problemi tecnici manca il finale di seduta)
12/12/2017
Il gruppo consiliare del Pd di Alghero, in sintonia e sinergia con la Segreteria cittadina, esprime soddisfazione per la presa d´atto del Consiglio comunale del Piano di Assetto Idrogeologico, ma la mancata partecipazione dei consiglieri di minoranza non è passata inosservata ai Dem
16:48
Dura presa di posizione di Desirè Manca, portavoce del Movimento 5 stelle nel Consiglio comunale di Sassari, in riferimento «all´attacco ricevuto ad opera di un consigliere del Partito democratico durante il lavoro in aula di martedì»: «Attacchi vili e ingiustificati alla mia persona in Aula consiliare, ho presentato regolare denuncia e mi tutelerò nelle sedi opportune»
© 2000-2017 Mediatica sas