Olbia 24
Notizie    Video   
NOTIZIE
Olbia 24 su YouTube Olbia 24 su Facebook Olbia 24 su Twitter Alguer.cat
Olbia 24notizieolbiaPoliticaAmministrazione › Hotel Caprile: il sindaco ordina la messa in sicurezza
A.B. 30 dicembre 2015
Il degrado e lo stato d´abbandono della struttura, punto di ritrovo lungo la spiaggia del Lido del Sole negli Anni Settanta, ha convinto l´Amministrazione Comunale di Olbia ad adottare un´ordinanza urgente
Hotel Caprile: il sindaco ordina la messa in sicurezza


OLBIA – L'Hotel Caprile, uno dei ritrovi della dolce vita gallurese Anni Settanta, è ora in stato di abbandono e pesante degrado. Quindi, il sindaco di Olbia Gianni Giovannelli ha deciso di adottare un'ordinanza urgente per la messa a punto che sorge sulla spiaggia del Lido del Sole, meta estiva di migliaia di bagnanti.

Ieri mattina (martedì), i vigili urbani di Olbia hanno effettuato un sopralluogo, affiggendo i cartelli che indicano la situazione di pericolo ed invitano a non avvicinarsi alle strutture per una questione di sicurezza. Nell'ordinanza si fa riferimento a «condizioni di rischio per l'incolumità dei fruitori della spiaggia, specie se bambini», legate alla presenza di manufatti «in stato di abbandono e accessibili a chiunque», tanto da portare il primo cittadino ad intimare al proprietario dello stabile, una società romana, «l'urgente intervento di messa in sicurezza e risanamento del fabbricato» a tutela dell'incolumità pubblica.

L'intervento dovrebbe concludersi entro il gennaio 2016. A quel punto, i proprietari dell'hotel e delle strutture adiacenti dovranno farsi carico del ripristino delle facciate, per garantire il pubblico decoro. Inoltre, nel provvedimento firmato dal primo cittadino, si ordina di non utilizzare gli immobili, mentre un fascicolo è stato inviato alla Procura della Repubblica di Tempio Pausania.
Commenti
18:02
La massima assise cittadina è stata convocata in seduta pubblica straordinaria ed urgente per domattina. Cinque i punti all´Ordine del giorno
12:41
La massima assise di Oristano ha approvato l´importante documento economico. Tredici i voti a favore (quelli della Maggioranza e del consigliere indipendente Mariangela Massenti) e dodici quelli contrari (Minoranza più gli indipendenti Piras, Lilliu e Mureddu)
10:15
Oggi i colloqui valevoli sulla selezione aperta nel comune di Alghero e relativa all'affidamento dell’incarico a tempo determinato di Direttore generale della Fondazione che si occupa degli eventi culturali e turistici in città
10:20
Approvato il regolamento che ne prevede dieci e stabilisce la partecipazione anche dei giovani che abbiano compiuto 16 anni
20:05
Ottiene il punteggio maggiore vincendo così la selezione indetta ad Alghero. E´ la prima volta che la Fondazione avrà un vero diretto
© 2000-2016 Mediatica sas